Enduro Academy

Enduro Academy - Fabio Fasola

ENDURO RACE CAMP CEFALU’ 26 e 27 Novembre 2016 -CONCLUSO -

Presto in arrivo nuove date. Chiama il 0921440704 per maggiori informazioni!


Nei nostri Enduro Camp in primo piano ci sono l’esercitazione e il miglioramento della livello tecnico di guida; quindi, duro lavoro su sé stessi e sulla propria tecnica di guida. Ma imparare è anche divertente: non si tratta del solito corso di guida lungo e noioso. Ciò che più conta è il piacere di andare in moto, unito al desiderio di migliorare la propria tecnica per non tornare indietro.

L’Enduro Camp si adatta a tutti i livelli di capacità di guida. Le prime ore in moto sono utili ai trainer per verificare le effettive capacità dei singoli partecipanti e suddividerli in gruppi omogenei. Durante il Camp si affrontano tutte le peculiarità della guida offroad su percorsi studiati per evidenziare evidentemente, l'approfondimento di ciascuna tecnica dipende anche dal livello generale del gruppo.

Il corso è aperto a tutti gli appassionati di enduro, dal principiante all’esperto e si svolge su percorsi studiati per evidenziare le difficoltà tipiche della guida offraod.

E’ possibile partecipare con la propria moto da enduro di qualsiasi marca oppure noleggiare una delle nostre YAMAHA, ma in questo caso, occorre prenotarsi con anticipo perché la disponibilità è limitata.

Il Parco delle Madonie è un vero e proprio paradiso terrestre con paesaggi mozzafiato. La grande varietà di terreni soddisfa i principianti ma anche gli enduristi più estremi. Off Road Store srl situato a ridosso è dotato di un’officina meccanica e di un punto vendita fornitissimo, specializzato in attrezzatura offroad e moto da fuoristrada. 

La scuola di enduro a Cefalu’ è una attesissima novità nel nostro programma, la culla meridionale delle nostre attività.
La perla del mediterraneo è il luogo ideale per entrare in un ambiente naturale indimenticabile tra mari e monti, e muovere i primi passi nell’affascinante mondo dell’enduro e dell’hard-enduro.

Cefalù – Parco delle Madonie: finalmente nel 2016, proprio in questa località inizia la nuova avventura meridionale della Fasola School.

Località incantevole del mondo dell'enduro con possibilità di percorsi che si adattano a tutti i livelli. Sia i principianti che gli esperti possono trovare il meglio per le loro possibilità; insomma un concentrato di situazioni che mette a proprio agio tutti gli iscritti.

 

PROGRAMMA

Sabato

Arrivo individuale presso il residence Cala Grande

10:00 Briefing ed introduzione specifica alla guida off Road
10:30 Spostamento area di lavoro per esercizi tecnici e didattici
11:30 Partenza tour
13:00 Pausa pranzo
14:30 Tour con soste didattiche durante il tragitto
18:30 Rientro in residence Cala Grande
20:30 Cena*

Domenica

07:30 Colazione*
08:30 Partenza tour con soste didattiche e spiegazioni
14:30 Rientro e pranzo veloce
16:00 De-briefing, consegna attestati e gadget


* il programma puo’ essere soggetto a variazioni

ISTRUTTORI

Fabio Fasola – Tecnico Federale
Campione Italiano Enduro Senior nel 1983
10 Medaglie d’oro alla Sei Giorni di Enduro (ISDE)
Vincitore del Rally di Tunisia nel 1986
Vincitore del Rally di Sardegna nel 1988
Vincitore del Transitalia Raid Marathon nel 1989 7
volte Campione Italiano Rally dall’1989 al 1997
Campione Nazionale Svizzero nel 1997, 1998, 1999 Campione
Italiano Enduro Major nel 2010
Vincitore cat. 450cc del Rally di Sardegna nel 2010
Vincitore Assoluto 1^ tappa Campionato Italiano Motorally 2013

DATE E PREZZI

26.11 – 27.11.2016


Quota partecipante 290,00 euro fino al 15/10/2016 – dopo 350,00€
Quota noleggio moto: 280,00 euro, benzina inclusa
Quota camera: 50,00 euro a notte appartamento con matrimoniale


Pranzo e cena in locali convenzionati: non inclusi nella quota

 

IL PACCHETTO INCLUDE

La quota di partecipazione per il pilota include:

  • Corsi di formazione professionali in piccoli gruppi
  • Istruttori con esperienza nell‘Enduro World Championship
  • Percorsi differenziati per diversi livelli di abilità
 

INFO MOTO

  • E’ possibile partecipare al corso con la propria moto. Sono ammesse TUTTE LE MARCHE di moto da enduro
  • E’ possibile noleggiare una YAMAHA WR 450 F per tutto il camp a € 280,00 carburante incluso
  • La propria moto deve essere in buone condizioni di utilizzo e manutenzione (gomme, freni ecc..)
  • Si consiglia di venire muniti di pezzi di ricambio per la propria moto e relativi attrezzi
  • E’ necessario prevedere individualmente al rifornimento della propria moto
 

SISTEMAZIONE CONVENZIONATA

 

INFORMAZIONI IMPORTANTI

  • Il programma del corso potrà essere rivisto e riorganizzato in base alle esigenze del gruppo
  • Gli istruttori parlano inglese ed italiano
  • Il vostro viaggio dovrà essere organizzato individualmente
  • E’ obbligatorio indossare l’abbigliamento e le protezioni per il fuoristrada; è possibile noleggiare l’abbigliamento protettivo
    previa prenotazione contestuale all’iscrizione
  • Il Race Camp sarà effettuato con massimo di 20 partecipanti
  • Qualora il numero minimo di iscritti non venisse raggiunto, i partecipanti già confermati verranno avvisati 1 settimana
    prima dall’evento per la cancellazione della data e/o lo spostamento
 

PATTI CHIARI, AMICIZIA LUNGA

Se pensi di iscriverti dopo il termine, “tanto c’è tempo, cos’è tutta questa fretta”: spesso le date di iscrizione sono condizionate dal fatto che ci piace lavorare con attenzione e senza fretta, ma anche da questioni puramente organizzative e burocratiche. Faremo il possibile per farti partecipare alla data di corso da te scelta, ma se saranno terminati i posti disponibili non potremo fare niente per aiutarti.

Se il rispetto degli orari ti sta stretto, “5 minuti in più che sarà mai?”: un ritardo di 5 minuti non è grave e può capitare; tuttavia se a ogni partenza tu ritardi il gruppo di 5 minuti, a fine corso avrai fatto perdere a tutti i partecipanti un bel po’ di tempo, di certo utilizzabile meglio in altro modo. Pensiamo che il rispetto degli orari equivalga al rispetto degli altri e sia indispensabile in un’attività di gruppo. Non ci muoviamo di fretta, ma vogliamo utilizzare il tempo per spiegare con calma la tecnica e per goderci le mulattiere più interessanti, piuttosto che aspettare chi non sa darsi una mossa.

Se pensi che i nostri corsi siano “troppo cari”: prima fai bene i conti di cosa è incluso nella quota di partecipazione, chi insegna, dove si alloggia e valuta bene cosa c’e alle spalle: tira la somma e probabilmente cambierai idea. Se pensi che altri propongano corsi molto più interessanti: può capitare e fai bene a scegliere il corso che reputi sia in grado di soddisfare meglio le tue esigenze.

La buona riuscita dei corsi è legata anche all’indispensabile atmosfera di amicizia e di reciproca sopportazione. I miei corsi sono di gruppo, quindi è inutile parteciparvi per poi soffrire del fatto di non essere soli. Per evitare incomprensioni che potrebbero minare la buona riuscita del corso è bene che ogni partecipante al momento dell’iscrizione abbia ben chiara la finalità del corso, i limiti, la durezza, le condizioni ed il livello di comfort.

Chiaro, quindi, che ogni corso è stato studiato in base a lunghe esperienze per dare non solo la possibilità di imparare, ma anche per creare atmosfera e sintonia e per accontentare la maggior parte dei partecipanti.

Prendere o lasciare. A questo proposito è meglio fugare ogni minimo dubbio prima della partenza, telefonando alla Off Road Store s.r.l. Una volta cominciato il corso, musi lunghi e ripicche non porteranno ad alcun risultato positivo e a nessun rimborso. Non vogliamo gente che si lamenta per la durezza (a seconda del livello), per la polvere, per la pioggia, per il fango, per lo stato della moto, per la rottura di un ricambio, per la troppa sete, per la troppa fame. Non voglio chi, se non dorme nel proprio letto, si sente rotto tutto il giorno dopo, chi ha mogli o fidanzate al seguito rompiscatole, chi vuole trovare ovunque quello che ha lasciato a casa. Non vogliamo i rompiscatole in genere, che non sarebbero in grado di capire lo spirito e la passione con la quale si vive la scuola”.

Fabio Fasola